Quayola

Seconda Natura La natura incontra il suo doppio digitale in una mostra all’Orto Botanico dell’Università di Padova, un luogo insolito e affascinante che fa parte del Patrimonio Unesco. Prodotta dalla Fondazione Alberto Peruzzo in collaborazione con la Galleria Marignana Arte di Venezia, Seconda Natura è una personale di Quayola (Davide Quagliola; Roma, 1982), artista romano da molti anni residente a Londra, molto noto a livello internazionale. La sua ricerca, che si sforza di trovare nuove modalità estetiche e concettuali per comprendere la tecnologia e soprattutto per mettere a fuoco il suo ruolo all’interno dei meccanismi di percezione e comunicazione umana, ha spesso preso come punto di partenza gli elementi naturali, con predilezione per piante e giardini.

Quayola

Seconda Natura La natura incontra il suo doppio digitale in una mostra all’Orto Botanico dell’Università di Padova, un luogo insolito e affascinante che fa parte del Patrimonio Unesco. Prodotta dalla Fondazione Alberto Peruzzo in collaborazione con la Galleria Marignana Arte di Venezia, Seconda Natura è una personale di Quayola (Davide Quagliola; Roma, 1982), artista romano da molti anni residente a Londra, molto noto a livello internazionale. La sua ricerca, che si sforza di trovare nuove modalità estetiche e concettuali per comprendere la tecnologia e soprattutto per mettere a fuoco il suo ruolo all’interno dei meccanismi di percezione e comunicazione umana, ha spesso preso come punto di partenza gli elementi naturali, con predilezione per piante e giardini.